Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menù
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

Logo Scuola di dottorato di Scienze
alto contrasto | caratteri grandi | caratteri normali | disabilita css

Home - Biotecnologie Industriali


Biotecnologie Industriali


A partire dall'anno accademico 1999-2000 è istituito il Dottorato di Ricerca in Biotecnologie Industriali per rispondere alla crescente necessità culturale e didattica di formare ricercatori qualificati e capaci ad operare in questo specifico settore.

Il carattere innovativo del corso di Dottorato è la sua multidisciplinarietà, la diffusività e trasversalità delle sue aree di impatto e il suo raccordo con le linee prevalenti della formazione internazionale del settore.

Scopo del Dottorato in Biotecnologie Industriali è quello di preparare personale altamente qualificato ad assumere ruoli di responsabilità nella coordinazione di progetti sperimentali di ricerca di base ed applicata ed in tutti i settori che concorrono al trasferimento delle conoscenze e tecnologie derivate dal laboratorio di ricerca al mercato economico.

Il corso di Dottorato, coordinato dal Prof. Marco Vanoni, ha sede presso il Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze, piazza della Scienza 2, Milano, ha durata di tre anni e possono accedervi non più di sei laureati. Il corso si articola in tre diversi curricula.

Il programma formativo prevede un primo anno comune e propedeutico alle Biotecnologie Industriali ed un biennio successivo di specializzazione in uno dei tre curricula.

Sono previste 200 ore di corsi e seminari suddivisi in 80 ore per il primo anno e 60 ore per il secondo e terzo anno. I seminari presentati da qualificati ricercatori provenienti dal settore pubblico e privato, costituiti sono circa il 50% delle ore totali.

Per accedere al successivo anno di corso, lo studente deve superare un esame annuale che consiste nella presentazione di una dissertazione scritta, che dia conto delle attività didattiche seguite nell'anno di corso, ed in un colloquio orale. Al compimento del corso si prevede che gli studenti del Dottorato abbiano acquisito competenze ed esperienze nelle seguenti aree:

  • Teorie di base delle biotecnologie industriali
  • Applicazioni delle principali tecniche di laboratorio
  • Specializzazione in uno dei curricula
  • Normative etiche e biotecnologiche
  • Sviluppo e protezione di brevetti
  • Presentazione (scritta e parlata) di progetti biotecnologici
  • Conoscenze relative allo sviluppo di un gruppo di ricerca
  • Abilità nel determinare obiettivi, valutare lo stato di progresso e risolvere problemi associati allo sviluppo di un progetto biotecnologico